Liv 54

Pagina

54 km al giorno, ventisette all’andata di mattina e altrettanti al ritorno di sera, tragitto casa-lavoro. Sono l’essenza delle giornate di Livia. Certo, lavora nel mezzo, ma che lavoro fa non lo sappiamo, la conosciamo per i pensieri di quei tragitti, per le scene fugaci sul piede di uscir di casa e per qualche spezzone di weekend che ci concede di vedere. Come se al lavoro si obliterasse, un eclissi quotidiana della persona nel tempo che scorre veloce, quantizzato fra l’uscio di casa, la portiera della macchina, le porte a vetri dell’ufficio.

LIV 54 .: 1 :. Pensieri esausti dell’ufficio

LIV 54 .: 2 :. Cinguettii misti a smog.

LIV 54 .: 3 :. Di già giovedi!

LIV 54 .: 4 :. La combinazione per uscire

LIV 54 .: 5 :. Patatine fritte

LIV 54 .: 6 :. Sagome di cartone

LIV 54 .: 7 :. Rosso lampeggiante ai binari

LIV 54 .: 8 :. Minestrone tiepido di verdure

LIV 54 .: 9 :. Kiss and fly

LIV 54 .: 10 :. Epilogo


By Rossa

Per Rossana scrivere è the caldo, senza limone e senza zucchero. Mescolato ma non troppo alla realtà.

Img: T and B 5 by nasht-01