Frontiera

Pagina

Sapeva di avere poche probabilità di successo ed era terrorizzata all’idea di fallire, ma nessuno l’avrebbe mai chiamata vigliacca. Per questo e altri motivi, quando Maslov decise di evadere, Azura lo seguì.

Se vuoi leggere il testo completo mandami una mail a elisa.emiliani.86 @ gmail.com o cercalo su Wattpad!

.1 Evasione

.2 Problemi

.3 Famiglia

.4 Io qualche idea ce l’ho

.5 Massimino

.6 Fuga

.7 Posto di blocco

.8 Poliziotti corrotti

.9 Tina

.10 Ti porto via

.11 Moto

.12 Problemi

.13 Sangue

.14 Missione

.15 Assassina

.16 Buio

.17 Iron-hawk

.18 Moderni Primitivi

.19 Torino

.20 Je ne sais pas

.21 Murazzi

.22 Si chiamava Ruggero Dalmasso

.23 Doccia fredda

.24 Tonno in scatola

.25 Pacifisti

.26 Utile a chi

.27 Ti ammazzo!

.28 Mi hai lasciata qui al freddo

.29 Mi vuoi ancora bene?

.30 Giorno dopo giorno

.31 Nausea

.32 Speranze

.33 Non si rendono conto

.34 Carponi sull’asfalto

.35 Polizia

.36 Cunicoli

.37 Stasera rivoluzione

.38 Cambiamenti

.39 Vi aspetterò

.40 Dice che è pericoloso

.41 Dietro quelle colline

.42 Mi chiamo Azura Bint Firas


Image: Revenge by Zephyri