Prenderla seriamente

Standard

La scrittura, la scrittura, che vai a pensare.

Prenderla seriamente perché mi ritrovo a scrivere tutti i giorni e sentirmi male (nel senso di: in colpa) se non lo faccio. In colpa nei confronti di chi? Boh, forse i miei personaggi.

Nella mia candidatura alla Bottega di narrazione c’era scritto che durante l’anno di corso volevo scrivere il miglior romanzo nelle mie possibilità, o qualcosa del genere. Entro la settimana finirò la prima bozza della prima parte del suddetto romanzo.

La cosa che mi fa paura? E con cui devo venire a patti. Probabilmente il fatto che come in tutto sono molto eclettica e non va bene scrivere fantasy, poi fantascienza, poi contemporaneo noir. Non si saltella così da un genere all’altro, bisogna sceglierne uno, o per lo meno uno principale, quindi ora mi trovo a dover decidere il mio genere e a riflettere sui temi che affronto con la scrittura. Questi prescindono dal genere e dall’ambientazione e sono sempre più o meno gli stessi: identità frammentaria, specchio e doppio, amore impossibile, mondo ostile.

Qual’è il genere migliore per parlare di questa roba qua?


Image source: Seriously?by Elora-Danen

2 pensieri su “Prenderla seriamente

Rispondi/Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...