BRANCO .5 -Paura

Standard

Serie: Branco


Eravamo accucciati attorno al fuoco, sentii un fruscio poco distante e pensai subito che Michè stesse origliando, ma Teo non se ne accorse e gli altri fecero finta di niente. Ricky era andato al campo tende, Kara sembrava sotto shock e gli altri ascoltavano attentamente, forse troppo attentamente. Per quanto riguarda me, la mia coscienza si perdeva nel folto del bosco e nell’immensità delle stelle. Le parole guerra civile, colpo di stato, resistenza, guerriglia, sostegno straniero, armi da fuoco producevano strane eco nella mia mente, invitanti e insidiose come il fuoco per la falena.

– C’è da sopravvivere nei boschi, ragazzi, e c’è da ammazzare i fascisti. Non sareste i primi ragazzi italiani a farlo e per come vanno le cose temo neanche gli ultimi.

Le armi sarebbero arrivate di lì a poco, l’Inghilterra aveva imparato dalla questione mediorientale che era meglio lasciar combattere gli autoctoni. E in quel caso, evidentemente, gli autoctoni eravamo noi.

– ‘Scolta Teo, io ci posso anche stare – dissi. – Ma te cosa fai?

Il nostro capo abbassò la testa e si passò una mano sui capelli. Non era tanto più vecchio di noi, poteva avere 28 o 29 anni.

– Penso che io e la Maria smetteremo di cercare un figlio e che faremo campeggio per un po’.

Poi successe l’impensabile. Teo estrasse un pacchetto di tabacco da un tascone dei pantaloni, prese un filtro, una cartina, si girò molto lentamente una sigaretta, mise la mani a coppa per proteggerla dal vento e l’accese. Nessuno di noi l’aveva mai visto fumare. Adesso sembra sciocco da raccontare, molto sciocco anche, ma vedere Teo che si fumava una paglia di fronte a noi ci diede la misura immediata di quanto tutto fosse serio, e i ruoli sociali cambiati, e il ruolo dell’autorità cambiato. E le priorità. Oh sì, le priorità erano cambiate, non ci rendevamo conto di quanto.


Img: Guerrilla Radioby myxomatosia

Rispondi/Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...