HMS Coral ~ 4 ~ Dove siamo?

Standard

Plymouth, casa Hastling, ore tre del pomeriggio, pioggia leggera.

Due facchini stavano recapitando il divano nuovo per il salotto. Fodera color crema e piedi leonini. La cameriera dava istruzioni mentre la signora Hastling si era ritirata nello studio. Aveva socchiuso la porta, aspettava che passasse il trambusto. Era rimasta in piedi alla finestra, guardava fuori i passanti nella via di sotto, ma percepiva solo quella stanza intorno. La libreria sulle due pareti, a destra e dietro di lei. Lo scrittoio, alla sua sinistra, sormontato dalla ribaltina richiusa come un paguro pescato. Sopra la porta, una tela raffigurava il porto nel secolo precedente.

Dove saranno adesso? Ogni volta che se lo domandava, ricordava le parole di suo marito:

“In viaggio mi sveglio sempre con quel pensiero: dove siamo? Ci vuole tempo a rispondere, devi fare il punto, consultare orologio e sestante, fare i calcoli. Dopo hai la convinzione di sapere dove sei, per un certo tempo. Ma a sera torna una questione di pareri sapere dove si è. Dipende se è girato il vento, se c’era corrente, se la bussola era esatta, se il timoniere era sempre attento o a volte distratto. Di notte appaiono le stelle, loro sanno dove sei. Ma non parlano di loro sponte, devi interrogarle a lungo, e quando ti hanno detto tutto ciò che puoi interpretare, sai di esserti spostato ancora.”

Sentiva ancora la meraviglia di quella confidenza. Aveva alcuni altri racconti marinareschi da rimembrare nei mesi di pioggia.

<< Signora, >> disse la cameriera dietro la porta

<< Sì >>

<< Il divano è a posto, i facchini sono andati. >>

Mary Hastling sgusciò dallo studio e andò a vedere il divano.

<< Sta bene, dà luce al salotto. >> si sedette, sfiorò la fodera nuova col palmo della mano. Tornò a pensare al marito. Non aveva pensato di chiedergli, prima che partisse, di raccontarle com’era un ritorno a Plymouth. Avrebbe voluto ricordare spesso, adesso, il racconto di un ritorno, se solo ne avesse avuto memoria.

Rispondi/Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...