Concorso gratuito di fantascienza #noiUmani by Penne Matte

Standard

Parte ufficialmente il concorso di fantascienza Noi umani (#noiumani), aperto a tutti, a partecipazione gratuita, e che terminerà con l’elenco dei vincitori in una data ancora da definire tra gennaio e febbraio 2017 mentre le iscrizioni scadranno alla mezzanotte del 31 dicembre 2016. Le opere partecipanti devono essere racconti di fantascienza la cui lunghezza rientri tra le 5mila e le 20mila battute, spazi inclusi (per maggiori dettagli sul genere letterario e le tematiche ad esso pertinenti, leggete questo post).

I 15 migliori racconti saranno pubblicati in un’antologia distribuita in formato cartaceo, nelle edicole, e digitale, negli store online.
Gli autori dei racconti selezionati riceveranno una copia cartacea dell’antologia e il primo classificato, in aggiunta, vincerà l’equivalente di 200 euro in libri, cartacei o digitali, a sua preferenza, rendendoci nota la lista dei titoli da recapitare a casa.

COME PARTECIPARE AL CONCORSO
Bisogna iscriversi a Penne Matte e pubblicare la propria opera sul social network, scegliendo “fantascienza” come categoria di genere. Una volta fatto ciò, l’autore deve inviare all’indirizzo penne.matte@gmail.com una email scrivendo “Noi Umani” nell’oggetto e nel campo di testo: “Io, Nome Cognome, desidero partecipare al concorso Noi Umani con questo racconto (di seguito il link che rimanda all’opera)”.

Alla email l’autore dovrà allegare la scansione di una delibera firmata (clicca in alto per scaricarla) in cui dichiara che l’opera è di sua esclusiva proprietà e, a Penne Matte, ne cede i diritti limitatamente alla pubblicazione della stessa nella suddetta raccolta, rimanendone esclusivo proprietario.
L’opera, in concorso, verrà socializzata e resa disponibile alla lettura degli utenti che avranno facoltà di commentarla e giudicarla.

IL BANDO SUL SITO DI PENNE MATTE

8 pensieri su “Concorso gratuito di fantascienza #noiUmani by Penne Matte

  1. Mi fanno un po’ paura queste righe
    “…Alla luce di quanto sopra, il sottoscritto rinuncia, per sé e per i suoi aventi causa, a qualsiasi pretesa economica sui proventi derivanti dalla pubblicazione dell’Opera così come pubblicata nella Raccolta. Il sottoscritto garantisce, inoltre, al Cessionario il pacifico godimento dei diritti ceduti ed assicura che detta cessione non violerà, nemmeno in parte, diritti di terzi…”

    Che sanno di un “ok ti regalo per sempre il mio racconto”

    Liked by 1 persona

Rispondi/Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...